Mal di testa

Dolore a una parte o a tutta la testa, dovuto alla contrazione involontaria di alcuni muscoli in seguito a stress o stati ansiosi (cefalea) oppure a variazioni del flusso di sangue alla testa o a un emisfero (emicrania).

L’emicrania, tipicamente preceduta da disturbi sensoriali, nausea e in certi casi vomito, può avere molteplici cause o con-cause, come intolleranze alimentari, squilibri ormonali, celiachia, traumi alla testa, stress, cali glicemici, reazioni allergiche, reazioni all’assunzione di contraccettivi orali.

La cefalea si presenta come un dolore continuo ma di moderata intensità diffuso a tutto il capo, mentre l’emicrania si localizza solitamente in un solo lato della testa, con un dolore forte e pulsante in corrispondenza della tempia e della fronte. Nell’emicrania, gli stimoli sensoriali aggravano il malessere, sovente preceduto da disturbi alla vista, al senso di equilibrio e alla sensibilità tattile. Può essere accompagnata da nausea e vomito.

L’accertamento medico è subordinato all’attento esame della storia clinica del paziente, che permette di stabilire di quale tipo di mal di testa si tratta.
Non trovi la patologia che stai cercando?
Clicca qui