Scottature solari

Cos’è

La presenza di lesioni cutanee causate dalla prolungata e non adeguatamente protetta esposizione al sole.

Origine

All’origine delle lesioni c’è l’azione della radiazione solare, soprattutto di quella ultravioletta (UVA, UVB) che danneggia le cellule e il loro codice genetico. La scottatura è favorita dalla presenza di pelle, capelli e occhi chiari e dall’esposizione di parti del corpo particolarmente sensibili come occhi, labbra e naso. Fattori di rischio sono l’esposizione durante le ore centrali, specie in presenza di superfici riflettenti (sabbia, acqua ferma, neve), soprattutto da parte di bambini e anziani, più vulnerabili.

Come si manifesta

La scottatura si manifesta con un arrossamento della pelle accompagnato da dolore e bruciore. Può provocare, in casi estremi, brividi, nausea, febbre, gonfiore e vescicole nella zona scottata, sia durante l’esposizione, sia successivamente.

Come si accerta

L’accertamento è compiuto in base ai sintomi e alla modalità e durata dell’esposizione al sole.

Non trovi la patologia che stai cercando?
Clicca qui