Dermatite

“Dermatite” è un termine generico che indica numerose affezioni della pelle in cui il rossore, la desquamazione, il prurito sono fra i sintomi maggiormente riferiti dai pazienti.
 

La dermatite è una malattia infiammatoria degli strati superficiali della pelle, che appare arrossata, irritata, gonfia e pruriginosa. Nei casi più severi possono comparire anche vescicole, erosioni, croste, desquamazione. 
 
Le forme più comuni di “dermatite” sono: 
 
  • la dermatite atopica: comune nell’età infantile, si manifesta con arrossamento (eritema), desquamazione ed intenso prurito in corrispondenza delle parti del corpo in cui la pelle forma delle pieghe (collo e ginocchia);
  • la dermatite seborroica: si manifesta generalmente nel cuoio capelluto, dove l’infiammazione si accompagna a desquamazione intensa, causando forfora. Nei neonati si presenta come crosta lattea soprattutto nel viso;
  • la dermatite da contatto: si manifesta quando si viene a contatto con sostanze a cui si è allergici o che sono in grado di effettuare una reazione tossica (dermatite allergica da contatto oppure dermatite irritativa da contatto

Le cause che originano le “dermatiti” sono diverse. Da una parte fattori predisponenti dall’altra fattori ambientali sono in grado di generare le diverse patologie descritte.

Le manifestazioni più comuni sono: l’eritema o arrossamento improvviso, con comparsa di prurito, desquamazione, bolle, vescicole, erosioni, crosticine. 
A seconda dell’intensità della eruzione, il prurito può essere più o meno fastidioso, spingendo la persona a grattarsi in maniera energica, fino a causare lacerazione della pelle. 
Anche la sensazione di calore che si avverte in corrispondenza dell’eruzione, può variare di intensità. 

​Per poter diagnosticare la dermatite occorre sottoporsi a una visita dermatologica, durante la quale il medico raccoglie le informazioni utili per poter diagnosticare la presenza di quale patologia.
Nei casi di dermatite allergica da contatto si possono effettuare delle prove allergiche o Patch test, per individuare le sostanze che provocano l’eczema.
Non trovi la patologia che stai cercando?
Clicca qui